Sabina Belli

D come donna c come ceo
Così sono diventata ceo di un brand di lusso

Sabina Belli

D come donna c come ceo
Così sono diventata ceo di un brand di lusso
Pagine: 2018
ISBN: 9788885493391 Categoria
Data di pubblicazione: 21/11/2018

Novità

Prossima uscita

Homepage » Catalogo Libri » D come donna C come ceo

D come donna C come ceo

Dizionario di buon senso per una leadership al femminile

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

-5%
18,05 

Novità

Prossima uscita

al momento non disponibile

Stiamo lavorando per approvvigionare le scorte prima possibile.

  Sarà disponibile dal: 21/11/2018

Meno del cinque per cento degli amministratori delegati al mondo è donna. Sabina Belli fa parte di questi. Da Bulgari a Christian Dior Parfums a Moët Hennessy, l’attuale CEO di Pomellato fa un bilancio dei suoi trentacinque anni nel settore dei brand di lusso, attraverso un vero e proprio dizionario di parole-chiave che riassumono le tappe fondamentali della sua carriera e non solo, perché talvolta gestire un team di lavoro non è molto diverso da gestire una famiglia.

L’analisi di una Baby Boomer nell’era dei Millennial rileva i cambiamenti nel mondo del lavoro attraverso la lente dell’esperienza personale, all’insegna dell’equilibrio tra interesse “antropologico” ed empatia verso l’altro. Un dizionario per tutti e per tutte, dove la riflessione sugli ostacoli e le caratteristiche della leadership al femminile passano per aneddoti ricchi di humor, citazioni cinematografiche e archetipi presi a prestito dalla mitologia greca.

Puoi acquistare anche nei maggiori negozi online

amazon-shop

"Parlare del proprio valore economico con un uomo o con una donna fa grandissima differenza, in un modo del tutto indipendente dall’economia: è in gioco infatti la percezione del proprio valore."

Sabina Belli ha alle spalle un’importante carriera nel mondo dei marchi di lusso. Ha lavorato per anni nel gruppo LVMH …

Dicono del libro

"Da quando ha assunto la carica di amministratore delegato, Sabina Belli ha ripensato tutti i valori dell’azienda, concentrando l’attenzione sugli standard ambientali, sul risparmio energetico e sulla produzione sostenibile. Ha lanciato programmi di welfare aziendale e promosso progetti di volontariato a supporto delle donne vittime di violenza domestica."

NEW YORK TIMES

Articoli correlati

Percorsi correlati

Altri libri che ti potrebbero interessare

Resta aggiornato
Iscriviti alla newsletter

Ricevi notizie sulle nuove uscite e gli eventi della casa editrice, contenuti interessanti e promozioni

Resta aggiornato
Iscriviti alla newsletter

Ricevi notizie sulle nuove uscite e gli eventi della casa editrice, contenuti interessanti e promozioni