Riccardo Pittis

Lasciatemi perdere

Dal campione del basket italiano l’insegnamento sul prezioso valore generativo della sconfitta
Pagine: 192
ISBN: 9788836201310 Categoria
Data di pubblicazione: 21/09/2022

Novità

Prossima uscita

Leggi l'estratto del libro

Lasciatemi perdere

-5%
18,90 

Novità

Prossima uscita

al momento non disponibile

Stiamo lavorando per approvvigionare le scorte prima possibile.

  Sarà disponibile dal: 21/09/2022Vuoi ordinare questo libro appena sarà disponibile?

Lasciatemi perdere è la storia di un ragazzo cresciuto in una famiglia come tante nell’Italia degli anni Settanta e destinato a diventare un’icona degli anni d’oro della pallacanestro italiana. Dopo un’infanzia spensierata, la vita di Riccardo è rivoluzionata dalla scoperta del basket. Da quel momento ha una sola priorità: vincere. A questa missione sacrifica tutto e le grandi imprese con la maglia dell’Olimpia Milano, della Pallacanestro Treviso e della nazionale gli danno, come a ogni campione, l’illusione di poter evitare la sconfitta. Ma anche i sogni più grandi sono destinati a tramontare, così, chiusa la carriera da giocatore, Pittis scopre che oltre il campo da gioco c’è un mondo dove la meritocrazia non sempre ha la meglio e la sua devozione alla dea vittoria non basta, perché sconfitta e fallimento sono componenti inevitabili dell’esistenza. Con umorismo e grande lucidità, Pittis condivide il suo percorso di crescita interiore e professionale, che lo ha portato a trovare una nuova vocazione e gli ha insegnato che la sconfitta può essere una maestra preziosissima.

Puoi acquistare anche nei maggiori negozi online

Sei un mago e quando tiri il pallone vola seguito da migliaia di occhi spalancati, mentre il tempo si prende una vacanza. Entra nel cesto con un sibilo, un sospiro orgasmico. Braccia al cielo, i tifosi esplodono in un grido liberatorio che fa tremare le pareti del palazzetto. Un’altra overdose di vita e successo.
Io non avevo idea di come si vivesse nel mondo reale. Ero un ex tossicodipendente inconsapevole. La mia droga era la vittoria. Un bel casino.

Riccardo Pittis è stato uno dei più forti giocatori del basket italiano nel periodo dalla metà degli anni Ottanta fino ai primi anni Duemila. Sopranno…

Sei un mago e quando tiri il pallone vola seguito da migliaia di occhi spalancati, mentre il tempo si prende una vacanza. Entra nel cesto con un sibilo, un sospiro orgasmico. Braccia al cielo, i tifosi esplodono in un grido liberatorio che fa tremare le pareti del palazzetto. Un’altra overdose di vita e successo.
Io non avevo idea di come si vivesse nel mondo reale. Ero un ex tossicodipendente inconsapevole. La mia droga era la vittoria. Un bel casino.

Riccardo Pittis è stato uno dei più forti giocatori del basket italiano nel periodo dalla metà degli anni Ottanta fino ai primi anni Duemila. Sopranno…

Articoli correlati

Percorsi correlati

Altri libri che ti potrebbero interessare

Condividi

Lasciatemi perdere, Riccardo Pittis

Resta aggiornato
Iscriviti alla newsletter

Ricevi notizie sulle nuove uscite e gli eventi della casa editrice, contenuti interessanti e promozioni